Articoli

relazione

Stampa
Categoria: Non categorizzato
Data pubblicazione Scritto da Giulia

                                                 PROGETTO SCACCO

 

 

 

L’obiettivo del Progetto Scacco è stimolare la cooperazione e il lavoro di gruppo

degli studenti e renderli consapevoli dei problemi, legati alla sicurezza ( in termini

etici e legali ) nel campo della comunicazione digitale.

 

 

Il progetto persegue due obiettivi:

  1. far conoscere ed utilizzare uno strumento tecnologicamente evoluto ( importante      anche nelle aziende per sviluppare siti dinamici );

  2. stimolare gli studenti a progettare e lavorare in gruppo, come avviene nelle

aziende, tenendo conto degli aspetti etici e giuridici connessi alla sicurezza informatica.

 

I due obiettivi dell’UDA sopra specificati sono stati perseguiti dividendo il lavoro da svolgere in due parti: una relativa alla sfera tecnico-informatica, e un’ altra relativa

alla sfera etica e giuridica.

 

Nella parte tecnologica è stato approfondito con i ragazzi l’uso di un CMS ( content

management system), ed è stato scelto uno dei maggiori prodotti del settore, usato

anche in ambito aziendale per produrre siti web di vario genere.

Nello specifico è stato selezionato il CMS joomla; in termini pratici, uno strumento che, basandosi su un Database ( su cui sono memorizzati dei contenuti ), genera in maniera dinamica delle pagine web.

 

Con gli studenti si è approfondito il funzionamento di joomla, il caricamento dei

template all’interno del sito, la creazione dei menu, la gestione degli utenti con i

relativi permessi, l’inserimento dei singoli contenuti e l’aggiunta di plug-in

per aumentare la funzionalità del sito e la sua personalizzazione.

 

Gli studenti sono stati suddivisi in 5 gruppi, ognuno dei quali ha designato un proprio referente con cui si sono effettuate delle riunioni di coordinamento per dividere il lavoro e gestirlo collettivamente.

 

I gruppi hanno progettato e implementato il sito stesso iniziando a caricare i primi contenuti all’interno del CMS; hanno inoltre predisposto una metodologia per il caricamento dei contenuti da parte delle altre scuole aderenti all’iniziativa, gestendo i relativi spazi.

 

Per far interagire i ragazzi delle scuole partner tra loro e per aiutarsi a vicenda  nel caricare i contenuti sul sito è stata predisposta una CHAT, integrata nel sistema, ed un manuale tecnico per la comprensione del frame work utilizzato.

 

Naturalmente, dato che un sistema informatico può collegare in modo rapido e

pervasivo un alto numero di utenze, è impossibile, e potenzialmente dannoso, trascurare le implicazioni etiche e giuridiche sottese.

 

Gli studenti, quindi, sono stati coinvolti nella problematica.

Da un lato sono stati stimolati a ricercare del materiale, in rete, sul tema della sicurezza informatica in generale e, in particolare, su la netiquette, la privacy, lo spam.

D’altro lato si sono cimentati con le questioni legali ed etiche relative alle azioni intraprese nella rete, anche con una interessante simulazione di dibattito in tribunale.

 

In questa attività di disamina, approfondimento e valutazione critica dei riflessi, in campo sociale, degli strumenti informatici, gli studenti si sono avvalsi di lezioni e chiarimenti forniti dalle insegnanti di filosofia, diritto, inglese, nonché di un incontro con la Polizia postale.

 

Al termine di tutte queste fasi, tecnico-operativa da un lato, e di informazione etico-legale dall’altro, agli studenti verrà richiesta una relazione scritta ( individuale e collettiva ) sul lavoro svolto.

Sarà compito della docente di italiano valutare , oltre alla chiarezza espositiva, la comprensione e l’analisi critica degli argomenti affrontati per il Progetto Scacco.

 

 

Copyright 2011 www.scacco.carloanti.it. Powered by Joomla templates. All Rights Reserved.