Articoli

descrizione attività

Stampa
Categoria: Non categorizzato
Data pubblicazione Scritto da Giulia

FORMAT DESCRIZIONE ATTIVITÀ

Istituto “C. Anti” – Villafranca di Verona

SEZIONE A –  PRESENTAZIONE  ATTIVITÀ

Fase di organizzazione gestionale per approvazione

RIFERIMENTO

DESCRIZIONE

NOTE-CHIARIMENTI

Titolo

A site 4 SCACCO”

 

Breve cenno all’unità

Realizzare un sito basato su un CMS JOOMLA

 

Motivazione della proposta e suo valore formativo

La proposta ha l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi verso la cooperazione ed il lavoro di gruppo, e di renderli consapevoli dei problemi, relativamente alla sicurezza, legati alla comunicazione digitale.

L’intervento è finalizzato a….

 

Destinatari

Classe 3BLS (Liceo Scientifico Tecnologico)

Classi intere

 

Soggetti coinvolti

Docenti di informatica e lab. di informatica delle classi coinvolte nel progetto e non.

Docenti di progettazione grafica  e pianificazione pubblicitaria

Docente di diritto

Docente funzione strumentale per la  sicurezza

Docente/i di riferimento, docenti coinvolti, altri soggetti coinvolti

Riferimenti curricolari e normativi

I temi e gli argomenti che saranno affrontati fanno parte dei contenuti curricolari di indirizzo del triennio (html, css, database, applicazioni web, sicurezza informatica). Si farà riferimento alla normativa vigente in termini di sicurezza informatica (copyright, protezione dei dati, privacy, …)

 

Analisi contesto di riferimento e bisogni

Alla luce di quanto sta succedendo nel mondo dei social-network e, più in generale della comunicazione digitale, si vuole sensibilizzare verso  un’etica dell’uso di materiale protetto da copyright e di dati sensibili (propri e altrui).

 

La riflessione sui possibili pericoli connessi a….. e la conoscenza di ……per promuovere ……

Contesto organizzativo

Organizzazione:

incontro preliminare con i soggetti coinvolti per la definizione delle modalità di realizzazione. Da tali incontro scaturiranno il calendario e la descrizione dettagliata delle attività.

Dove possibile saranno realizzati incontri con esperti del settore (in merito alla normativa che regola il copyright, l’accessibilità, la riservatezza dei dati, ecc)

 

Modalità e tempi di presentazione/deliberazione/approvazione attività (POF, CdD, CdC,..)

Contesto didattico

Sono coinvolte le discipline: informatica, filosofia e diritto.

Al progetto collaborerà una classe di grafici pubblicitari dell’Istituto per la definizione di layout originali e personalizzati.

Ambiti: Assi coinvolti, discipline coinvolte,  altre realtà coinvolte….

Inquadramento temporale del percorso

Inizio attuazione progetto: seconda settimana di novembre 2011

Termine (indicativo) del progetto: maggio 2012

Complessibvamente saranno necessarie circa 30 ore (da effettuarsi in orario prevalentemente curricolare) per:

incontri con esperti (polizia postale per gli aspetti legati alla sicurezza informatica)

apprendimenti teorici (informatica e diritto)

attività di laboratorio (sviluppo del prodotto)

Impegno orario e periodo di realizzazione (1° o 2° quadrimestre, curricolare e/o extracurricolare, tempi attività del docente, tempi attività studenti,…)

Risorse necessarie

Esperto (esterno/docenti di informatica) siti web

Esperto (esterno/docente di diritto) di diritto e normativa

Esperto progettazione grafica e comunicazione (esterno/docente)

Docente di filosofia

Laboratori informatici e multimediali

Risorse umane richieste….

Risorse economiche e strutturali richieste….

 

 

SEZIONE B - INQUADRAMENTO APPRENDIMENTI

Fase di programmazione  pre-erogazione

RIFERIMENTO

DESCRIZIONE

NOTE-CHIARIMENTI

Finalità educative

Comunicazione nella madrelingua:

Essere in grado di leggere e interpretare criticamente i contenuti delle diverse forme di comunicazione.

 

Competenza digitale:

Saper utilizzare le tecnologie dell'informazione e della comunicazione per studiare, fare ricerca, comunicare.

Essere in grado di utilizzare criticamente strumenti informatici e telematici nelle attività di studio e di approfondimento; comprendere la valenza metodologica dell’informatica nella formalizzazione e modellizzazione dei processi complessi e nell’individuazione di procedimenti risolutivi.

 

Competenze sociali e civiche

Collocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente.

Collaborare e partecipare.

Agire in modo autonomo e responsabile

 

Spirito di iniziativa e intraprendenza

Gestire tecniche di progettazione e di team working

Riferimenti alle competenze di cittadinanza

Obiettivi dell’intervento

Obiettivi:

Rendere disponibile agli allievi le conoscenze tecniche, normative ed etiche in ambito di sicurezza e qualità.

Sviluppare procedure e comportamenti  nella gestione dei processi legati alla sicurezza e alla qualità.

Effettuare un riesame critico dell’esperienza fatta per la sistematizzazione e diffusione.

Competenze mirate:

Spirito di iniziativa e intraprendenza - Gestire tecniche di progettazione e di team working

Competenze sociali e civiche - Collocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente

 

Obiettivi generali……

Obiettivi specifici……..

Individuazione di competenza mirata……..

Prerequisiti

Siti web, linguaggio HTML, fogli di stile CSS, conoscenza di base di inglese tecnico.

L’accertamento dei prerequisiti sarà effettuato con un test di ingresso

Eventuale somministrazione test d’ingresso

Standard di riferimento

(Risultati attesi, indicatori di performances)

Evidenze:

Competenze sociali e civiche -

Comprendere i diritti e i doveri che caratterizzano l’essere cittadini. Conoscere e rispettare le norme

ed i Regolamenti del contesto in cui si vive (in termini di trattamento di dati sensibili; copyright di risorse digitalli quali marchi, loghi, immagini, stili, ecc; accessibilità dei siti web)

Spirito di iniziativa e intraprendenza -

Organizzare un’attività, utilizzando le risorse a disposizione.

Pianificare le fasi di un’attività, indicando i risultati attesi, gli obiettivi, le azioni, le metodologie, i tempi, le risorse disponibili e da quelle da reperire, le modalità di verifica e di valutazione.

Identificare e pianificare i flussi di informazione all’interno del team di lavoro.

Identificare problemi e applicare corrette procedure risolutive. Individuare, tra percorsi possibili, quello più idoneo alla soluzione di un problema.

 

Relativamente alla materia informatica:

Personalizzare gli stili di un sito web attraverso la modifica dei relativi CSS

Effettuare l’upload (e comprenderne il significato) delle pagine di un sito web

Realizzare una relazione tecnica

Realizzare un tutorial

Evidenze della prestazione: indicazioni di performances per materia, per asse….

Al termine del percorso l’allievo dovrà conoscere……..

essere in grado di…..

 

 

SEZIONE C  - ARTICOLAZIONE ATTIVITÀ

Fase di  (organizzazione ) erogazione e controllo

RIFERIMENTO

DESCRIZIONE

NOTE-CHIARIMENTI

Struttura del percorso

Conoscenza della tecnologia dei CMS, valutazione del CMS scelto.

Progettazione del sito e sua organizzazione per i contenuti.

Ricerca dei contenuti e loro inserimento nel sito.

Contenuti e attività: Descrizione consistenza e fasi di realizzazione attività …..

Organizzazione operativa

Una prima fase di presentazione da parte degli insegnati del corso, e successivo brain storming da parte dei ragazzi e docenti per raccogliere idee e proposte.

Suddivisione in gruppi di lavoro e organizzazione del lavoro.

Modalità attuative, gruppi di lavoro…

Metodologie di lavoro

Lezioni frontali /seminari, lavoro di gruppo e ricerca individuale.

Telelavoro e cooperazione con altri gruppi a distanza.

Lezione frontale ed interattiva

Lavoro individuale e/o di gruppo e tra gruppi, Incontri con esperti, Esercitazioni guidate, Esperienze laboratoriali,…

Strumenti di lavoro

Documenti specifici relativi alla normativa vigente in materia di privacy, di sicurezza dei dati, accessibilità dei siti web reperiti

Documenti specifici in formato elettronico reperiti sul web (wikipedia, ecc)

 

Documenti specifici/schede di lavoro, Articoli di giornale/rivista, Internet,…

Modalità di verifica e controllo del processo

Sarà effettuata una verifica intermedia e una finale

Verifica degli atteggiamenti e dei comportamenti tramite una griglia di osservazione

Verifica delle conoscenze e delle competenze tramite test, valutazione del prodotto e della documentazione relativa 

 

Tempi, strumenti e modalità di verifica del processo e degli apprendimenti:

Verifiche in itinere e verifica finale

Verifica delle conoscenze e delle competenze tramite …....

Verifica degli atteggiamenti e dei comportamenti tramite …….

Modalità di valutazione

Griglia di valutazione e test

Test…. Prova comune…….. Griglia concordata……….

Riferimenti

Saà realizzata la bibliografia e i relativi riferimenti di tutto il materiale realizzato e pubblicato.

Redazione riferimenti bibliografici e sitografici di lavoro

Documentazione

Sito web (semi statico) per la divulgazione dei prodotti realizzati dagli studenti degli altri istituti partner

Piattaforma web per la comunicazione e lo scambio

di materiali tra i soggetti partner del progetto

Relazione tecnica e tutorial relativo all’installazione e alla configurazione del sito e della piattaforma

Sitografia di riferimento

 

Prodotto finale

 

Copyright 2011 www.scacco.carloanti.it. Powered by Joomla templates. All Rights Reserved.